cinema

Cannes 2015: tutto ascolta i fratelli Coen

Anonim

Per i registi di talento, i fratelli Ethan e Joel Coen, anche il Festival di Cannes fa un'eccezione: per la prima volta alla 68a edizione due persone avranno la presidenza della giuria. Inoltre, Rossy de Palma, Guillermo del Toro, Xavier Dolan, Jake Gyllenhaal, Sophie Marceau, Sienna Miller e Rokia Traoré appartengono alla giuria di nove membri, che deciderà quale film riceverà una Palma d'oro il 24 maggio. Saranno inseriti in totale 17 film, quattro dei quali solo dalla Francia. Tra i grandi nomi ricordiamo il regista statunitense Gus Van Sant, l'italiano Nanni Moretti o il matador locale Jacques Audiard. Anche Woody Allen sarà presente, ma il film "Irrational Man" è fuori concorso. Scopri cos'altro c'è da sapere qui.

Fatti sul 68 ° Festival del cinema sulla Costa Azzurra

Come è iniziato tutto

In nessun altro festival in Europa la densità delle celebrità è così alta - ovviamente, la Costa Azzurra attrae le stelle e le stelline. Ciò avvenne anche il 20 settembre 1946, quando Cannes era piccola e contemplativa, ma anche in quel caso iniziò con un'importante prominenza cinematografica. "Beauty and the Beast" di Jean Cocteau era nella competizione, Billy Wilder ha mostrato "Lost Weekend" e Alfred Hitchcock "Infamous". Brigitte Bardot catturò l'attenzione dei fotografi per la prima volta nel 1953 mentre passeggiava attraverso la croissette. Oggi le stelle migliori sono il jack in mano. Grandi del cinema internazionale come Arnold Schwarzenegger, Gérard Depardieu, Bruce Willis, Quentin Tarantino, Nicole Kidman e Pénelope Cruz vengono regolarmente celebrati in apparizioni imponenti su yacht luccicanti o sulla spiaggia dell'hotel "Majestic".

A fuoco

È impossibile dire preferiti in quasi nessun festival, come a Cannes. Ciò che può essere accertato senza dubbio, tuttavia, sono i film, che ricevono almeno in anticipo molta attenzione. Da un lato c'è l'adattamento di Shakespeare di Justin Kurzel "Macbeth" con Marion Cotillard e Michael Fassbender. Inoltre, "Sicario" del regista Denis Villeneuve celebra la sua anteprima a Cannes, un thriller di droga con Emily Blunt e Benicio Del Toro. Attesamente anche atteso è "The Sea of ​​Trees" di Gus Van Sant, che si concentra sulle cosiddette foreste suicide del Giappone, dove Matthew McConaughey cerca il suicidio e incontra Ken Watanabe.

Famosi vincitori del premio

Classici come "The Third Man" (1949), "MASH" (1970), "Taxi Driver" (1976), "The Tin Drum" (1979), "Sex, Lies and Video" (1989), "The Piano" (1989). 1993) e "Fahrenheit 9/11" (2004) hanno ottenuto il grande palcoscenico a Cannes. La regia trionfale del regista Quentin Tarantino è iniziata in Costa Azzurra. Nel 1994 ha ottenuto il "Golden Palm" per "Pulp Fiction" ed è salito ai ranghi delle star di Hollywood. Nel 1975, con Werner Herzog, un regista tedesco ha vinto per la prima volta un premio principale, il premio speciale della giuria per "Ognuno per se stesso e Dio per tutti".

Cos'altro c'è da sapere

Un gioielliere parigino ha inventato il premio, il valore materiale è stimato in 25.000 euro. La prima Palma d'oro vinse nel 1955 il film d'amore "Marty" di Delbert Mann. La popolazione della città cresce di tre volte durante il festival, da circa 72.000 a oltre 200.000. Il boom porta alla città un aumento delle vendite di circa 200 milioni di euro. Un pranzo medio costa poco meno di 40 euro, una notte è difficilmente accessibile per i comuni mortali nel centro della città, anche Cannes è al completo durante il festival. Film spento!